LE ALTALENE Dal giorno in cui, sessant’anni fa, piovve terra sulla terra, e terra nell’acqua, e terra su duemila anime morte, di cui quattrocentottantasette bambini, a Erto il tempo ha continuato a oscillare tra dolore e speranza di rinascita, ricordi tragici e difficili presenti, memoria di una povertà aspra e dura ma viva e vitale che si riflette nel benessere…
LE CINQUE PORTE La Natura torna protagonista insieme a un nonno diffidente, e poco tecnologico, e due nipoti curiosi di sapere e di scoprire quanto quel mondo, che racchiude boschi, torrenti, cime, esseri viventi minuscoli e altri scaltri e veloci, o scontrosi e impauriti, sia fonte di conoscenza e fondamentale punto di riferimento anche per gli esseri umani come loro.…
QUATTRO STAGIONI PER VIVERE "Il tempo antico rivive in una storia moderna tra ecologia e ricordi personali, aspettando lo scacco finale" - Mauro Corona Ancora una volta Mauro Corona ci porta per mano nel suo mondo, dove la montagna è richiamo e protagonista. Una montagna che avvolge la storia e trascina con sé i personaggi in un racconto epico e…
L’ULTIMO SORSO VITA DI CELIO Rocciatore, taglialegna, scalpellino, minatore, apicoltore: chi è Celio? «Un niente » risponde lui, un semplice signor nessuno di un paesino sulle Alpi che è terra di nascita dell’autore. È lui a far rivivere Celio, a strapparlo all’oblio per renderlo personaggio vero, sfuggente, pulsante di idiosincrasie e contraddizioni. Insofferente alle persone fino alla misantropia, il protagonista…
NEL MURO Nel fitto di un bosco un uomo ritrova la baita appartenuta ai suoi antenati. Decide di ristrutturarla, per andarci a vivere e fuggire alla crudeltà del mondo che lo circonda. Ma, mentre lavora, un colpo di piccone bene assestato cambia per sempre la sua vita. Dietro la calce, in un’intercapedine del muro, trova i corpi mummificati di tre…
I MISTERI DELLA MONTAGNA Non tutti hanno la capacità immediata di comprendere fino in fondo i segreti della montagna. I più vedono le cime come blocchi turriti, pilastri di roccia scabri e senza valore, ammassi di pietre sorti qua e là per capriccio del tempo. Basta, però, portarsi alla base di una di queste cime, alzare lo sguardo ed essere…
LA VOCE DEGLI UOMINI FREDDI C’è un popolo che vive di stenti in una terra ostile. Una terra in cui nevica sempre, anche d’estate. Le valanghe incombono dalle forcelle dei monti e le api sono bianche. E gli esseri umani hanno la carnagione pallida, il carattere chiuso, le parole congelate in bocca. Però è gente capace di riconoscenza, di solidarietà…
LA CASA DEI SETTE PONTI Tra i boschi dell'Appennino tosco-emiliano, vicino dall’Abetone, si trova una valle stretta e tortuosa; in fondo, una piccola casa misteriosa con il tetto coperto di stoffa colorata e due comignoli che fumano sempre, d'estate e d'inverno. L'edificio cattura l'attenzione di un industriale della seta tornato in quei luoghi dove un tempo andava a funghi. Malgrado…
COME SASSO NELLA CORRENTE In una stanza immersa nella penombra una donna, giunta all’autunno della vita, si muove lentamente appoggiandosi a un bastone. Intorno a lei sculture di ogni tipo. La donna le sfiora e insegue il ricordo di un uomo. Un uomo schivo, selvatico, che però ha saputo rendere eterno nel legno il sentimento che li ha uniti. Ogni…
LA BALLATA DELLA DONNA ERTANA Dopo aver celebrato le sue montagne e i loro segreti e aver dato vita a epici personaggi nati tra i boschi, Mauro Corona presta le sue potenti parole a una donna, per raccontarne la vita costellata di sventure ma sorretta da un incrollabile coraggio. Come tante madri e mogli vissute in società patriarcali, la protagonista…